CERTIFICAZIONE ISO 39001

Sistema di Gestione per la Sicurezza Stradale (Road Traffic Safety - RTS)

SCENARIO

Le Organizzazioni attente alla Sicurezza non possono prescindere dal considerare il tema della Sicurezza Stradale, gravato ogni anno da centinaia di migliaia di incidenti solo nel nostro Paese.
Innanzitutto, già solo considerando le numerose situazioni in cui si viaggia o ci si mette alla guida per lavoro, l'impegno dell'impresa alla sicurezza in strada dei propri Dipendenti dovrebbe essere parte integrante della
Politica Aziendale per la Sicurezza.
In determinate situazioni, inoltre, il contributo dell'impresa può essere di grande valore anche per la sicurezza in strada dei propri Clienti, degli Utenti e della Comunità in generale.
Questo è facilmente comprensibile per le imprese del settore delle infrastrutture, dei trasporti o dell'automotive, ma non solo. Ogni impresa può contribuire fattivamente al miglioramento della Sicurezza Stradale.

SOLUZIONE

Cosa è la ISO 39001?

La norma ISO 39001 - Road Traffic Safety Management System - definisce i requisiti di un Sistema di Gestione per la Sicurezza Stradale volto a permettere ad ogni Organizzazione, che in qualche modo interagisce con il sistema stradale, di ridurre morti e infortuni gravi derivanti da collisioni stradali, controllando e gestendo le variabili che sono sotto la propria influenza.
La norma ISO 39001 è applicabile a qualsiasi Organizzazione, di qualunque tipologia, indipendentemente dal settore e dal prodotto/servizio fornito.
In particolare risponde alle esigenze di grandi aziende e aziende con molto personale viaggiante, aziende di trasporto merci e persone, Organizzazioni che generano molto traffico (centri commerciali, ospedali, scuole, Enti pubblici,...), aziende del settore automobilistico (produzione auto, pneumatici, componenti,...).

Bureau Veritas, attivo a livello internazionale sul fronte della Sicurezza, propone servizi di Certificazione a fronte della norma ISO 39001.
Quali sono i principali benefici?

La gestione della Sicurezza Stradale secondo la ISO 39001 consente alle Aziende di:

■ Migliorare la Gestione dell'Organizzazione, in termini di Sicurezza Stradale: riduzione degli incidenti e dei costi relativi

■ Formalizzare e comunicare il proprio impegno circa le tematiche correlate alla Sicurezza Stradale

■ Beneficiare di un migliore posizionamento sul mercato, ad esempio nei confronti dei fornitori o in occasione di gare pubbliche e programmi di Ethical Procurement

■ Migliorare la consapevolezza e il coinvolgimento dei propri Dipendenti.
La nostra metodologia
Lo standard è basato sul modello PDCA ed è integrabile con altri Sistemi di Gestione.

Le fasi principali dell'iter di certificazione comprendono:

■ Definizione dello scopo di certificazione Lo standard può essere applicato a tutta o ad una parte dell’Organizzazione. Una volta definito lo scopo del Sistema di Gestione, tutte le attività, i prodotti e i servizi all’interno di tale scopo devono essere inclusi

■ Verifica preliminare (su richiesta): analisi delle lacune e valutazione dell'attuale conformità dell’Organizzazione ai requisiti normativi;

■ Verifica di certificazione in due fasi (initial & main): verifica della conformità del sistema rispetto alla norma di riferimento ed emissione del certificato

■ Visite di sorveglianza per valutare il miglioramento continuo
■ Rinnovo della certificazione dopo 3 anni a seguito di una verifica completa.
Al termine di ogni visita, all'Azienda viene consegnato un Rapporto chiaro e completo, che consente di monitorare le prestazioni in materia di gestione della Sicurezza Stradale e definire le azioni per il
miglioramento continuo.



Quali sono i fattori di rischio che un'Organizzazione dovrebbe considerare nell'approccio alla Certificazione ISO 39001?
I principali fattori di rischio sono:
- Il proprio impatto sul sistema di traffico stradale, rilevante in caso di trasporto merci / passeggeri, costruzione / gestione / manutenzione di strade, servizi di soccorso stradale, ecc.

- La numerosità di personale viaggiante o pendolari tra i propri dipendenti
- Il numero di km percorsi da e per il luogo di lavoro e per i viaggi di lavoro

- Il numero di siti ed, in particolare, i siti che generano un alto volume di traffico

- Il numero di incidenti, infortuni gravi e morti da collisione registrati

- L'affidamento in outsourcing a terzi di attività a rischio.
Quali sono i punti di contatto tra la ISO 39001 e altri schemi QHSE?

Lo standard ISO 39001 è stato sviluppato come integrazione alla Politica QHSE di un'Organizzazione.
E' quindi integrabile con standard quali la ISO 9001, la ISO 14001, la OHSAS 18001, ricalcandone anche l'approccio plan-do-check-act.